domenica 20 novembre 2016

SEDUZIONE: le zone erogene di lui da far scoprire ad una Escort

Molto spesso quando si tratta di un tema importante come la sessualità si prende in considerazione solo un aspetto, quello dell'uomo che deve essere capace di soddisfare le voglie di una donna. 
Di contro si parla poco invece dell'uomo e di come essere capaci di farlo impazzire a letto. E questo perché anche l'uomo ha le sue zone erogene, ma quali? Per esempio, quali sono le zone erogene di lui da far scoprire ad una escort, gigolò o trans a Firenze?
Ebbene, nell'uomo non è solo il pene la parte del corpo che, se stimolata, provoca piacere. E questo perché al pari di quello femminile pure il corpo maschile ha i suoi segreti, ovverosia quelle parti poco conosciute che, se stimolate durante il rapporto sessuale, possono fare la differenza.
 Per esempio, è piacevolissimo per l'uomo il massaggio delicato e la palpazione dello scroto che altro non è che la sacca che, al di sotto del pene, contiene i testicoli. Sapevate inoltre che anche l'uomo ha al pari della donna il suo punto G?
Trattasi del cosiddetto punto P in quanto massaggiando la zona della prostata, che si trova dietro l’osso pubico, sopra il perineo e sotto il collo della vescica, molti uomini impazziscono di piacere spese se il massaggio, premendo dolcemente, viene fatto nell’atto eiaculatorio del maschio. 
La stimolazione di tale zona, tra l'altro, in molti uomini genera un piacere così intenso, con sensazioni spesso sconosciute, da arrivare all'orgasmo addirittura senza che sia necessaria la stimolazione del pene.

Spesso l'uomo si concentra solo sulla prestazione, ovverosia ad esempio sulla durata del coito e sulle posizioni in corrispondenza delle quali fare sesso, dimenticandosi però che non è un automa, ragion per cui anche la conoscenza e la stimolazione delle zone erogene maschili, al pari di quelle femminili, è molto importante nel rapporto di coppia. 

venerdì 18 novembre 2016

SEDUZIONE: farsi desiderare è il miglior afrodisiaco

Quando una donna vuole conquistare un uomo, e viceversa, scatta in maniera naturale ed istintiva un processo che viene indicato e identificato con una sola e semplice parola, seduzione! Ma cosa è nello specifico la seduzione?
Nel dettaglio, la seduzione è il farsi desiderare e rappresenta pure il miglior afrodisiaco visto che rappresenta quel comportamento con cui deliberatamente un uomo o una donna mira ad intraprendere con il potenziale partner una relazione che può essere di natura sentimentale oppure di natura sessuale. 
Ma detto questo, in che modo è possibile farsi desiderare e, quindi, essere davvero seducenti agli occhi del potenziale partner?
Ebbene, per essere seducenti occorre essere in grado di attirare l'attenzione, il che significa, in primis, che occorre vestirsi bene scegliendo i capi di abbigliamento che sono più adatti alla propria corporatura, alla carnagione ed al colore dei capelli.
Per le donne che vogliono sedurre, vestire un capo sexy può di conseguenza rivelarsi fondamentale, e lo stesso dicasi per la scelta relativa alle scarpe che devono essere preferibilmente con il tacco. 
Nel sedurre la donna può truccarsi ma senza esagerare altrimenti poi il look non sembra naturale. In particolare, di norma è bene truccarsi lievemente utilizzando nello specifico quei colori che sono semplicemente in grado di completare quelle che sono le tonalità naturali del proprio corpo e del proprio viso. 

L'uomo e la donna che vogliono farsi desiderare non possono inoltre rinunciare a scegliere un profumo delizioso puntando ad esempio su fragranze irresistibili come quelle che rilasciano un odore muschiato. 
L'occhio vuole la sua parte, ma nel sedurre e nel farsi desiderare è fondamentale poi pure il comportamento, il che significa che è bene comportarsi con sicurezza, mostrandosi gentili, pieni di vita, positivi ed anche capaci di tenere delle conversazioni interessanti.

mercoledì 16 novembre 2016

SESSO: uomini, aiutanti in casa ma padroni a letto

Gli uomini che in un rapporto di coppia vogliono comandare sempre e comunque sono di norma bollati come maschilisti. E questo perché il maschilismo è una forma di sessismo che è finalizzata a dimostrare ed a legittimare la superiorità dell'uomo sulla donna. 
Nei secoli scorsi purtroppo la donna ha subito tali atteggiamenti e tali comportamenti, ma per fortuna al giorno d'oggi molte cose sono cambiate con l'uomo che non ha più l'idea che il partner debba stare solo ai fornelli e che serva solo per procreare.
Anzi, quando si è in due a lavorare, gli uomini nella nostra società sono sempre più aiutanti in casa ma nello stesso tempo a letto sono rimasti comunque padroni, ovverosia tali che non rinunciano in alcun modo a 'comandare' sotto le lenzuola. 
In altre parole la donna nella società non è più sottomessa all'uomo, ma riguardo alla superiorità dell'uomo sulla donna, strettamente connessa con quelli che sono gli attributi della virilità, in certi casi nulla o poco ancora è cambiato.
In particolare, se la donna è attratta a letto dalla dominanza del suo uomo, è chiaro che è bene utilizzarla con intelligenza durante il gioco dell’amore. D'altronde quale donna non abbia il desiderio di vedersi stretta tra un bel paio di braccia solide che guidano il proprio corpo nella direzione del massimo piacere?

La figura del maschio dominante non è però da confondere con quella del maschilista. In particolare, un maschio dominante, padrone a letto, possiede quella qualità inevitabile per far eccitare una donna. 
E questo anche perché la maggioranza delle donne è attratta da quegli uomini che trasudano un alto livello di autostima e di fiducia in se stessi. Per il maschio dominante completano queste caratteristiche, inoltre, la brillantezza di idee, l'ambizione ed il coraggio.

venerdì 11 novembre 2016

annunci escort in Firenze

Cercare annunci escort in Firenze significa impiegare un bel po' di tempo Firenze un tempo capitale d'Italia, la città del Giglio, capoluogo della meravigliosa Toscana...è anche terra di bellissime donne.

Escort in Firenze vuole essere una piccola collezione delle migliori escort mai viste, le più belle, le più disinibite e al contempo le più professionali che si possano trovare nella ridente città di Firenze.
A Firenze di escort ce ne sono molte, dalle asiatiche alle italiane, per ogni tipo di gusto!
Una bellissima escort in Firenze che ho trovato è Giulia, sembra una modella, fantastica, sorridente ed affabile, una vera e propria escort professionista, anzi...top escort Firenze! Una sua foto da mostrarvi presa da un sito di annunci per escort a Firenze la posto immediatamente...in ogni caso, è un piacere anche solo guardarla!

Giulia escort in Firenze